Medico chirurgo specializzato in accessi vascolari e procedure ecoguidate. Laureata in Medicina e Chirurgia e specializzata in Medicina Interna presso l’Università di Torino, ha praticato dal 1992 al 1994 un periodo di internato presso l’Ospedale Paul Brousse di Villejuif, dove si è appassionata allo sviluppo degli accessi vascolari totalmente impiantabili; rientrata in Italia, ha lavorato come internista presso diversi ospedali di Torino, continuando ad approfondire la diagnostica ecografica (accreditamento SIUMB in Eco-color-doppler Vascolare ed Ecografia Clinica, accreditamento SIEC in Ecografia Cardiovascolare) e concentrando la sua attività sulle procedure endovenose e sugli accessi venosi centrali (Master in Accessi Venosi Centrali a Medio e Lungo termine presso l’Università Cattolica di Roma).


Dopo aver lavorato per alcuni anni presso l’Ambulatorio Accessi Vascolari dell’Ospedale Molinette di Torino ed essersi occupata di procedure invasive ecoguidate per la onlus FARO, è attualmente responsabile dell’Ambulatorio Accessi Vascolari presso il presidio ospedaliero Cottolengo; è inoltre docente per WINFOCUS-SIMEU e per l’Università degli Studi di Torino.

Dal 2017 lavora in team con il dott. J.P.Candido, chirurgo vascolare, sulla diagnostica e sulla terapia dell’insufficienza venosa, utilizzando tecniche micro-invasive endovascolari ed in particolare l’ablazione endovascolare con cianoacrilato; ha conseguito il master in Flebologia presso l’Université Sorbonne-Salpètrière di Parigi ed è membro della Società Italiana di Flebologia e della Societé Française de Phlébologie.

 

  CV DOTT.SSA CRISTINA GARRINO