Si tratta di un esame radiologico non invasivo che permette di visualizzare l’intero colon attraverso l’esecuzione di una TAC dell’addome a seguito di insufflazione di aria nell’intestino mediante una piccola sonda rettale. Il tempo medio dell’esame è di circa 15 minuti. Attraverso la colonscopia virtuale si possono riscontrare eventuali polipi o tumori del colon, che verranno successivamente asportati o biopsiati mediante una colonscopia tradizionale, e stabilire l’esatta localizzazione ed estensione della malattia diverticolare.

La colonscopia virtuale è considerata la metodica di scelta in alternativa al clisma a doppio contrasto per pazienti con precedente colonscopia incompleta, con tumore colico occlusivo, per pazienti anziani e per soggetti in cui le condizioni cliniche non permettono l’esecuzione di una procedura invasiva come la colonscopia convenzionale. Per quanto riguarda la prevenzione del tumore del colon, sono in corso studi multicentrici al fine di valutare l’effettiva efficacia della metodica.

Secondo numerosi studi su ampie casistiche, risulta che la colonscopia virtuale, introdotta nel 1994, ha un’efficacia di circa il 90% nella visualizzazione di polipi di dimensioni superiori al centimetro, mentre scende al 60% per i polipi di dimensioni comprese tra i 6 e i 9 mm e al 48% per quelli inferiori ai 6 mm. L’esame è dunque in grado di identificare la maggior parte dei polipi più grandi, che sono quelli più a rischio di diventare tumori maligni, ma è meno sensibile per i polipi di piccole dimensioni.

Al momento la colonscopia virtuale non può dunque essere considerata un’alternativa alla colonscopia convenzionale, ma lo è invece al clisma opaco perché si è dimostrata molto più accurata di quest’ultimo nell’identificare polipi o lesioni del colon. La colonscopia virtuale è inoltre meglio tollerata e presenta meno “rischi” nell’esecuzione rispetto a quella tradizionale, in particolare nei pazienti cosiddetti fragili, come ad esempio gli anziani affetti da coagulopatie.

Le controindicazioni riguardano i casi di aumentato rischio di perforazione e malattie infiammatorie intestinali (Morbo di Chron e Colite Ulcerosa). Queste non sono controindicazioni assolute, pertanto si potrà valutare con il medico radiologo, nel caso in cui non vi siano alternative diagnostiche per l’esplorazione del colon.

La preparazione all’esame, che per essere eseguito correttamente necessita di una precedente pulizia intestinale, consiste nell’utilizzo di un purgante “gentile” generalmente ben tollerato e in una dieta priva di scorie nei tre giorni precedenti. Il giorno dell’esame, 2-3 ore prima dell’insufflazione, il paziente deve assumere MDC iodato per via orale. Il medico radiologo può modificare il regime di preparazione in funzione del paziente e delle indicazioni all’esame.

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

Il servizio di Diagnostica per Immagini occupa un’intera ala della clinica ed è attrezzato con apparecchiature che permettono di eseguire la maggior parte delle tecniche diagnostiche.

raggi-x2Vengono eseguiti tutti gli esami di radiologia tradizionale e gli esami Ecotomografici che si avvalgono dell’utilizzo della TAC spirale 16 strati della Philips, uno dei fiori all’occhiello della clinica.

Grazie al modulo presente e all’esperienza degli operatori viene eseguita la Colonscopia virtuale.

Il servizio consente di eseguire ogni tipo di ecografia attraverso un ecografo Philips iU22 di ultima generazione.

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

L’ecocardiografia mono, bidimesionale, doppler continuo e pulsato e color, rappresentano uno strumento fondamentale di diagnostica non invasiva in cardiologia.

L'ecocardiografia fornisce una notevole quantità di dati di natura qualitativa e quantitativa. I campi di utilizzo più comuni sono la valutazione valvolare, quella della meccanica cardiaca e delle cardiopatie congenite ed acquisite. E’ inoltre possibile utilizzare l’ecocardiografia per misurare la riserva coronarica attraverso l’echostress, che consiste nella valutazione della contrattilità delle pareti del cuore durante l’infusione di farmaci che aumentano il lavoro del muscolo cardiaco (dobutamina) o riducono il flusso di sangue (dipiridamolo) in determinati distretti.

Il cardioloop è uno strumento che, applicato al paziente che soffre di disturbi transitori imprecisati riferibili al cuore, consente con il semplice pulsante di registrare l'ecg 30 secondi prima e dopo il segnale e quindi di svelare l'origine dei disturbi riferiti.

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

Si tratta di un’indagine che utilizza ultrasuoni e consente di esplorare organi dell’addome e valutarne la forma e le dimensioni, informazioni che permettono di diagnosticare malattie di varia natura. In particolare l’ecografia addominale è utilizzata per valutare malattie del fegato, della colecisti, delle vie biliari, del pancreas e dei reni e per rilevare la presenza di masse occupanti spazio, di liquido libero o di raccolte di liquido all’interno dell’addome.

Con l’aggiunta del Doppler è possibile avere informazioni sulla circolazione all’interno dei vasi sanguigni dell’addome e di eventuali masse presenti al suo interno. In tal caso si sfrutta un fenomeno fisico, detto effetto Doppler, che consiste nel dirigere verso un corpo in movimento un suono che rimbalza e genera un suono diverso (il cosiddetto suono riflesso), le cui caratteristiche dipendono dalla velocità del corpo in movimento. Quando un fascio di ultrasuoni colpisce un vaso sanguigno si ottiene un insieme di ultrasuoni di ritorno con caratteristiche dipendenti dalla velocità e dalla direzione con cui il sangue scorre in questi vasi.

Per la preparazione all’esame, il paziente deve essere a digiuno da almeno 6 ore. L’esame dura pochi minuti. Il paziente non corre alcun rischio, perché gli ultrasuoni non sono pericolosi, e non prova dolore né fastidio.

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

Si tratta di un esame il cui ruolo è sempre più importante nella diagnostica senologica che combatte il tumore della mammella accanto alla triade diagnostica composta da esame clinico, mammografia e esame citologico.

Agli inizi l’ecografia mammaria non andava oltre la differenziazione tra natura solida e liquida del nodulo.

Dagli anni Ottanta, invece, grazie all’evoluzione tecnologica delle apparecchiature dotate di sonde a elevata frequenza e di una sempre maggiore risoluzione dell’immagine, questo esame permette un’approfondita analisi dei caratteri morfo ed eco strutturali del nodulo consentendo il raggiungimento di un’accuratezza diagnostica per il cancro della mammella valutata tra il 78 e il 96%.

L’esame ecografico si è inoltre dimostrato utile nello studio delle alterazioni benigne della mammella (malattia fibrocistica, fibroadenomi, patologia flogistica, dilatazioni dei dotti galattofori), in particolare quando queste alterazioni si manifestano in mammelle mastosiche ad alta componente ghiandolare o in quadri di seno denso giovanile.

La tecnica ecografica è inoltre utilizzata per lo studio della mammella operata, per la guida al prelievo citologico bioptico di lesioni non palpabili, ma ecograficamente evidenziabili e per il posizionamento preoperatorio di repere metallico su noduli non palpabili.

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

Tra le metodiche di immagine articolare, l’ecografia è certamente tra le più complesse, soprattutto in relazione alle caratteristiche anatomiche dei distretti da esplorare.

Rispetto ad altre metodiche di diagnostica per immagini, l’ecografia presenta numerosi vantaggi. Innanzi tutto la possibilità di effettuare infiniti piani di scansione e di eseguire prove dinamiche in tempo reale, fornendo informazioni non solo sulla struttura, ma anche sulla funzionalità delle strutture in esame. E poi la possibilità di gestire il paziente direttamente, la mancata esposizione a radiazioni ionizzanti, la riproducibilità e la ripetitività dei riscontri e il minimo disagio per il paziente.

I trasduttori utilizzati per lo studio dell’apparato muscolo-scheletrico sono di tipo lineare ad alta frequenza (7.5 fino a oltre 18 Mh2).

L’ecografia permette di indirizzare l’iter diagnostico nel modo più idoneo, suggerendo, se necessario, l’approfondimento diagnostico con le metodiche più appropriate.

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

Il servizio di Endoscopia Digestiva è gestito da un team composto dai più esperti professionisti del settore. Le capacità diagnostiche e terapeutiche dei medici sono supportate dalle più moderne attrezzature, come la colonna videoendoscopica Olympus “full HD” che, oltre a una risoluzione di immagine straordinaria, fornisce anche l’immediata documentazione dell’esame eseguito.

La sala è attrezzata con i più moderni sistemi per l’esecuzione degli esami in sedazione o in anestesia.

Il servizio fornisce i seguenti esami:

  • Esofagogastroduodenoscopia diagnostica
  • Esofagogastroduodenoscopia operativa (trattamento di affezioni benigne e maligne dell’esofago, del cardias e dello stomaco)
  • Pancolonscopia diagnostica e di screening
  • Pancolonscopia operativa (polipectomie)
  • Manometria esofagea
  • PHmetria monitorata delle 24 ore
  • Manometria anorettale
  • Biofeedback

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

guardia-medica

Il servizio di Guardia Medica è attivo 24 ore su 24 ed è svolto da medici specializzati, coordinati dal dottor Mossoudi Djima (specialista in Ostetricia e Ginecologia).

Il laboratorio di anatomia patologica esegue esami su interventi per diverse patologie da parte di Patologi esperti nelle rispettive discipline.
 L'approfondimento diagnostico, ove necessario, prevede indagini immunoistochimiche ed eventualmente biomolecolari.

Per la patologia mammaria si effettuano, di routine, determinazioni dei fattori prognostici e predittivi di risposta alla terapia endocrina (recettori per estrogeni e progesterone, indice di proliferazione, espressione del proto-oncogene ERB-2/neu tramite determinazione della proteina c-erbB-2).

Si effettuano, inoltre, esami istopatologici intraoperatori, inclusa la valutazione del linfonodo sentinella.

Il settore di citopatologia include il Pap-test, la citologia urinaria, la citologia dei versamenti e quella per agoaspirazione della mammella, con la preparazione sia convenzionale sia su strato sottile.

La Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante

Per poter effettuare l'esame è necessaria la prenotazione, contattando il centralino della clinica o compilando il form sottostante. Il ritiro degli esami refertati è immediatamente successivo allo svolgimento dell'esame.

Il laboratorio analisi è dotato di una strumentazione completamente automatizzata, che permette di ottenere una rapida risposta ai quesiti clinici presentati dai medici curanti, i quali possono, in tempi brevi, assumere decisioni o intraprendere pronte azioni nell’interesse dei pazienti.

analisiVengono eseguiti esami di base quali: biochimica, ematologia, coagulazione, proteine ed esami orine, utili ai fini di un intervento chirurgico. Vengono inoltre effettuati esami specialistici quali: marcatori tumorali, ormonali, elettroforesi proteica, emogasanalisi e marcatori cardiaci. La qualità dei dati è costantemente garantita da controlli intra e inter-laboratori.

Il laboratorio, oltre a svolgere un’attività routinaria durante la settimana, offre, in supporto all’attività chirurgica svolta nella struttura, un servizio di pronta disponibilità 24 ore su 24 per tutti i giorni dell’anno.

Annessa al laboratorio analisi è localizzata una confortevole e riservata sala prelievi a cui si può accedere senza prenotazione e dove è possibile, rivolgendosi direttamente al personale del laboratorio, chiarire problemi e perplessità riguardo gli esami da eseguire.

Il Laboratorio Analisi della Clinica Sedes Sapientiae opera in regime privato e pertanto non è convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia è sempre necessario portare con sé la prescrizione del proprio medico curante. 

Gli esami si effettuano dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 10 senza necessità di prenotazione. Il ritiro degli esami è disponibile dal giorno successivo, ma in casi di particolare urgenza, facendone richiesta, è possibile anticipare la consegna in tarda mattinata.

Prenota un Esame Diagnostico

Esame diagnostico richiesto*

Assicurazione*

Informativa sulla Privacy*
Informativa sulla privacy. Ai sensi dell’art.7 D. Lgs 196/2003 i Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'inoltro della richiesta di contatto. Per consultare, modificare e cancellare i dati inviare una mail all’indirizzo info@clinicasedes.it. L'invio della richiesta di contatto potrà essere completato solo acconsentendo al trattamento dei dati personali.

* Campi obbligatori