L’impiego del laser ad Olmio nel trattamento dell’iperplasia prostatica, della calcolosi reno-ureterale e dei tumori della vescica e dell’alto apparato urinario rappresenta oggi una risorsa sicura, efficace ed irrinunciabile per la terapia mini invasiva di tali patologie.

La conoscenza delle proprietà fisiche del laser e la sua applicazione nella pratica clinica, unitamente ai grandi progressi dello strumentario endoscopico e della qualità dell’immagine intra-operatoria, permette all’urologo di realizzare interventi con un decorso post-operatorio veloce ed ottimale.

Nel secondo appuntamento stagionale del Ciclo Incontro in Sedes 2018, i dottori Cesare Marco Scoffone,  direttore SC Urologia Ospedale Cottolengo di Torino, Cecilia Maria Cracco, Urologia Ospedale Cottolengo di Torino, Roberto Tarabuzzi, Urologia Ospedale Cottolengo di Torino, tutti i principali impieghi del laser ad Olmio in endourologia descrivendone i vantaggi rispetto alle terapie tradizionali.

Appuntamento fissato per mercoledì 28 Marzo alle ore 20.00 presso la sala conferenze della Clinica Sedes Sapientiae.

L’evento è gratuito ed è gradita la prenotazione inviando una mail a eventi@clinicasedes.it



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *